Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
AMBIENTE - Incontri e convegni
sabato, 11 gennaio 2014

sabato, 11 gennaio 2014

Conferenza Stampa
 11/01/2014 
presso la sede Codacons di Marigliano - via P. Nicotera 28   
ore 11,30 

PARTONO LE PREISCRIZIONI ALLE MEGA AZIONI DEL CODACONS  NELLA TERRA DEI FUOCHI:

1)  LA PRIMA COLLETTIVA AVANTI AL TAR; 

2)  LA SECONDA PENALE, CON LA COSTITUZIONE DI PARTE OFFESA NEI PROCEDIMENTI;


 RISARCIMENTO DI € 10.000,00 A FAMIGLIA PER I DANNI SUBITI!!!



Tutti sapevano e nessuno ha fatto alcunché per evitare che - a causa dell'inquinamento dei terreni per l'interramento di rifiuti tossici e non, che hanno contaminato le falde acquifere – l’intero ecosistema andasse completamente distrutto, con gravissimi danni alla salute, all’ambiente, alle colture, con intere produzioni alimentari distrutte.
Numerose negli anni sono state le commissioni parlamentari d'inchiesta sui rifiuti ma, nonostante ciò, nulla é stato fatto, i terreni non sono stati bonificati, l'intervento dello stato è stato totalmente assente.
Solo di pochi giorni fa il Dl 10 dicembre 2013 n. 136 in cui viene previsto il monitoraggio e la classificazione dei suoli, l'accertamento dello stato d'inquinamento dei terreni, la riforma dei reati ambientali, l'accelerazione e la semplificazione degli interventi necessari, oltreché risorse per le bonifiche indispensabili per territori. Il piano sarà attuato in stretto raccordo con la Regione Campania.

DOMANI NELLA CONFERENZA STAMPA SARÀ DATO L’AVVIO ALLE DUE MEGA AZIONI DEL CODACONS NELLA TERRA DEI FUOCHI CON LE INDICAZIONI SULLE MODALITÀ DI ADESIONE.

La prima, con ricorso collettivo al TAR, sarà chiesto ai Ministeri dell'Ambiente e della Salute, alla Regione Campania, alle ASL e all’ARPAC, il risarcimento di €. 10.000,00 a famiglia, per i danni subiti, da tutti gli abitanti delle zone campane interessate dallo scandalo dei rifiuti tossici interrati.

La seconda, azione penale, con la costituzione di parte offesa nei procedimenti penali pendenti e LA RICHIESTA il risarcimento dei danni ai soggetti responsabili dell'inquinamento ambientale e dei danni alla salute.

LE SEDI CODACONS DELLA TERRA DEI FUOCHI SARANNO A DISPOSIZIONE PER ACCOGLIERE LE PREADESIONI DI COLORO CHE ADERIRANNO ED INVIARLE ALLA PAGINA WEB DEL CODACONS.



Sezioni: Incontri e convegni
Aree: AMBIENTE, CLASSACTION
Parole chiave: terra dei fuochi, Marigliano