Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
TRASPORTI - Comunicati stampa
lunedì, 20 marzo 2017

lunedì, 20 marzo 2017

ACILIA, CODACONS DENUNCIA: TOMBINI DIVELTI E DISSESTATI, A RISCHIO SICUREZZA PEDONI E MOTOCICLISTI



MUNICIPIO INTERVENGA PER METTERE IN SICUREZZA STRADE E MARCIAPIEDI





Ad Acilia molti tombini rappresentano un pericolo per l’incolumità di pedoni, automobilisti e motociclisti. Lo denuncia oggi il Codacons, che chiede l’intervento del X Municipio.
“Girando per le diverse zone di Acilia è possibile imbattersi in numerosi tombini divelti o dissestati, tali da mettere a rischio la sicurezza dei cittadini – spiega il vicepresidente Codacons, Giovanni Pignoloni – Chi cammina lungo un marciapiede può inciampare e cadere a terra a causa delle disconnessioni dei tombini, e ancora maggiori i rischi sulle strade per chi viaggia in moto o scooter, considerata la maggiore velocità d’impatto”
“Per tale motivo chiediamo oggi al X Municipio di svolgere controlli  tappeto nel quartiere, disponendo interventi urgenti per quelle situazioni in cui lo stato fatiscente dei tombini rappresenti un pericolo per l’incolumità dei cittadini” – conclude Pignoloni.



Sezioni: Comunicati stampa
Aree: TRASPORTI
Parole chiave: Giovanni Pignoloni, acilia, trasporti