Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
VARIE - Comunicati stampa
venerdì, 16 dicembre 2016

venerdì, 16 dicembre 2016

ARRESTO MARRA: CODACONS PRESENTA ISTANZA AL MINISTERO DELL’INTERNO. COMMISSARIARE SUBITO COMUNE DI ROMA



CITTA’ PARALIZZATA, NON SI PUO’ PIU’ ANDARE AVANTI COSI’. SERVE COMMISSARIO STRAORDINARIO





Dopo l’arresto di Raffaele Marra, attuale capo del personale del Campidoglio e braccio destro del sindaco Virginia Raggi, il Codacons annuncia una istanza urgente al Ministero dell’Interno in cui si chiede il commissariamento di Roma Capitale.
“Così non si può più andare avanti – afferma il presidente Carlo Rienzi – Dopo l’arresto di Raffale Marra, il blitz della Finanza in Campidoglio, le inchieste aperte dalla magistratura e dall’Anac sulle nomine, compresa l’indagine sul fratello di Marra alla direzione turismo aperta a seguito di denuncia Codacons, crediamo ci siano le condizioni per chiedere il commissariamento del Comune di Roma. La città è totalmente paralizzata su tutti i fronti, e le nuove inchieste della magistratura alimentano e incertezze sul futuro della città. A farne le spese gli utenti romani, che subiscono una situazione di degrado in evidente crescita e che si accentuerà sotto il Natale”.
Per tale motivo il Codacons chiede le dimissioni immediate del sindaco Virginia Raggi, e presenterà oggi stesso una istanza urgente al Ministero dell’Interno, finalizzata alla nomina di un commissario straordinario per Roma Capitale, proponendo il nome di Francesco Paolo Tronca.



Sezioni: Comunicati stampa
Aree: VARIE
Parole chiave: Raffaele Marra, Campidoglio , Virginia Raggi, Carlo Rienzi, roma, Ministero dellâInterno, commissario