Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
ECONOMIA & FINANZA - Comunicati Stampa Consumernews
domenica, 1 novembre 2009

domenica, 1 novembre 2009

PRONTI A UN CONFRONTO SUI CONTI E SULLE SPECULAZIONI MA SE RISULTA CHE CI SONO POI L'UP ACCETTA DI ABBASSARE I PREZZI?

Una lettera al presidente dell'Unione Petrolifera De Vita è partita oggi a firma del presidente del Codacons avv. Carlo Rienzi. Nella lettera l'associazione accetta la sfida e il confronto con i petrolieri mettendo di fronte i loro economisti e contabili con quelli dei consumatori. Ecco il testo della letteracarburanti, :

Gentile Presidente De Vita
le comunico che il Codacons accetta la sfida per un confronto con voi sulla correttezza dei petrolieri nella fissazione dei prezzi dei carburanti all'ingrosso e sulla correttezza delle variazioni del prezzo stesso all'aumento e alla diminuizone del prezzo del barile sul mercato mondiale .
Questo purchè siate pronti a mostrare - sia pure nel completo rispetto della riservatezza industriale - le carte che vi chiederemo e purchè siate pronti in caso di accertata scorrettezza dei produttori a prendere concrete iniziative a tutela dei consumatori.
Noi da parte nostra ci impegnamo, ove doveste convincerci, a chiedere scusa per le nostre reiterate proteste e a darne atto pubblicamente.
Vi invitiamo quindi a un primo incontro tecnico da tenersi nella settimana dal 9 al 14 novembre presso la nostra sede o in campo neutro.

Cordiali saluti
Presidente Codacons
Carlo Rienzi

 



Sezioni: Comunicati Stampa Consumernews
Aree: ECONOMIA & FINANZA
Parole chiave: barile, benzina, carburanti, carlo rienzi, costo, de vita, petrolio, prezzo, unione petrolieri