Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
VIAGGI & TURISMO - Comunicati stampa
mercoledì, 15 febbraio 2012

mercoledì, 15 febbraio 2012

INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA
Mercoledì 15 febbraio ore 15:30 presso la sede Codacons di Viale Mazzini 73 - Roma

COSTA CONCORDIA: IN DIRETTA DA MIAMI E DA SANPIETROBURGO I NAUFRAGHI RACCONTANO COSA VERAMENTE FECE SCHETTINO AL MOMENTO DELL'ABBANDONO DELLA NAVE

E IL CODACONS CHIEDE L’INCRIMINAZIONE DI TUTTI GLI UFFICIALI DELLA NAVE E DELL’A.D DI COSTA FOSCHI PER CONCORSO IN OMICIDIO COLPOSO, NAUFRAGIO, ABBANDONO DELLA NAVE E DISERZIONE

CODACONS INCONTRA IL COMMISSARIO GABRIELLI E CHIEDE SIA LO STATO NON LA COSTA A RIMUOVERE LA NAVE

A GIORNI LA PRIMA UDIENZA DELL’AZIONE DI GRUPPO A MIAMI. I LEGALI USA ILLUSTRANO I TEMPI E LE TAPPE DELL'AZIONE

UN COLLEGIO DI SCIENZIATI A FIANCO DEI NAUFRAGHI PER LA PERIZIA SULLA SCATOLA NERA

CHIESTA LA SOSPENSIONE DELLA LICENZA A COSTA PER 30 GIORNI PER VERIFICHE SU TUTTE LE NAVI



Il Codacons ha organizzato una conferenza stampa internazionale sul caso della Costa Concordia, alla quale prenderanno parte in diretta da Miami e da San Pietroburgo i naufraghi della nave, i quali racconteranno cosa avvenne esattamente nei minuti in cui migliaia di passeggeri rischiavano la vita.
Verranno illustrati poi i nuovi sviluppi dell’azione di gruppo avviata negli Usa, e l’associazione renderà note altre iniziative legali relative alla tragedia: una denuncia contro gli ufficiali e l’Ad di Costa Crociere, Pierluigi Foschi, in relazione all’abbandono della nave al momento del naufragio da parte dei dipendenti della società; la richiesta di sospensione della licenza alla navigazione nei confronti della Costa Crociere per un periodo di 30 giorni, tempo necessario per effettuare le verifiche sulla sicurezza di tutte le navi della società; una richiesta al Commissario delegato Franco Gabrielli affinché sia lo Stato italiano a rimuovere la nave dall’Isola del Giglio, sostituendosi alla Costa. 
La conferenza stampa si terrà alle ore 15:30 presso la sede Codacons di Viale Mazzini 73 a Roma.
Per info e accrediti: ufficiostampa@codacons.org 



Sezioni: Comunicati stampa, Incontri e convegni
Aree: VIAGGI & TURISMO, TRASPORTI, CLASSACTION
Parole chiave: costa, concordia