Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
ECONOMIA & FINANZA - Comunicati stampa
mercoledì, 19 aprile 2017

mercoledì, 19 aprile 2017

ISTAT: 11,9% FAMIGLIE IN GRAVE DIFFICOLTA’ NEL 2016



CODACONS: IN 6 ANNI CRESCITA ABNORME DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’. NEL 2010 GRAVE DEPRIVAZIONE MATERIALE ERA FERMA AL 6,9%





I dati sulla povertà e sul disagio economico delle famiglie sono tutt’altro che stabili in Italia, e registrano una crescita abnorme rispetto al periodo della crisi economica. Lo afferma il Codacons, commentando il dossier Istat sul Def illustrato oggi nel corso dell’audizione nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato.
“L’Istat ci dice che l’11,9% delle famiglie italiane nel 2016 si è trovata nelle condizioni di “grave deprivazione materiale” – spiega il presidente Carlo Rienzi – Numeri letteralmente esplosi rispetto al 2010 quando, in piena crisi economica, il numero di famiglie in situazione di grave deprivazione materiale secondo l’istituto di statistica si fermava al 6,9%. Questo significa che il disagio economico dei nuclei familiari italiani è peggiorato di anno in anno, e che i governi che si sono succeduti non hanno fatto nulla per contrastare la povertà che anziché ridursi è aumentata in modo esponenziale in Italia” – conclude Rienzi.




Sezioni: Comunicati stampa
Aree: ECONOMIA & FINANZA
Parole chiave: Carlo Rienzi, istat, deprivazione materiale