Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
ENERGIA - Rassegna Stampa
lunedì, 11 luglio 2016
ilMessaggero.it

lunedì, 11 luglio 2016

Luce e gas, il Codacons lancia una class action in Lombardia





(Teleborsa) - Torna in primo piano il problema del caro bollette, dopo che il Codacons ha lanciato una class action per tutti gli utenti di energia e gas in Lombardia, a fronte dei nuovi rincari scattati a luglio. L'associazione di tutela dei consumatori pubblicherà oggi sul suo sito la scheda per aderire all'azione collettiva, limitatamente agli utenti della Lombardia, per presentare il ricorso al TAR contro i nuovi aumenti. Alla base dei rincari - si sottolinea - vi sarebbero speculazioni da parte dei grossisti del mercato dell'energia.  "Per tale motivo impugneremo al Tar del Lazio gli aumenti delle tariffe scattati lo scorso 1 luglio, perché palesemente illegittimi in quanto basati su presupposti illeciti e su veri e propri reati", spiega il Presidente Carlo Rienzi. In realtà, nel mirino delle associazioni di tutela dei consumatori vi sono una serie di altre spese presenti in misura maggiore o minore nel budget delle famiglie italiane: dagli asili nido (+3,1%) all'istruzione secondaria e universitaria (+1,5%), trasporti ferroviari regionali (+1,2%) e rifiuti solidi urbani (+0,7%).



Sezioni: Rassegna Stampa
Aree: ENERGIA, CLASSACTION
Parole chiave: Lombardia, class action, energia, luce , gas, tariffe
Testate: ilMessaggero.it