Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
SANITA' - Codacons in azione
mercoledì, 15 aprile 2015

mercoledì, 15 aprile 2015

SEI UN MALATO DI EPATITE C ED HAI DIRITTO AD AVERE LA CURA SOVALDI ed OLYSIO
CON SPESA A CARICO DEL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE?

AGISCI SUBITO CON IL CODACONS!



Sovaldi ed Olysio sono farmaci innovativi e salvavita che consentono, con altissime probabilità, la definitiva eradicazione del virus dell’Epatite C, anche se in forme avanzate.
L’autorizzazione all’immissione in commercio di Sovaldi (Sofosbuvir) è stata rilasciata il 5 Dicembre 2014.
L’autorizzazione all’immissione in commercio di Olysio (Simeprevir) è stata rilasciata il 23 Febbraio 2015.
Il costo al pubblico di un trattamento completo con il Sovaldi (sofosbuvir) della durata di 12 settimane, ammonta a circa settantamila euro.
Il costo al pubblico di un trattamento completo con Olysio (simperevir) della durata di 12 settimane, ammonta a circa quarantaduemila euro
Considerata la loro portata innovativa per la cura dell’epatite C, in Italia tali farmaci sono stati inclusi nella fascia “A PHT”.
Infatti l’AIFA con le Determine n.1353/2014 e 1638/2014, ha stabilito la procedura di rimborsabilità e definito il prezzo del Sovaldi (Sofosbuvir) e Olysio (Simeprevir), includendoli tra i farmaci di fascia “A”, cioè a carico del Servizio Sanitario Nazionale (provvedimenti pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 5 dicembre 2014 e 23 Febbraio 2015).
Dal 5 dicembre 2014 e 23 Febbraio 2015, quindi, i farmaci contro l’epatite C avrebbero dovuto essere reperibili presso tutte le Regioni d’Italia.
Tuttavia, ad oggi, pervengono segnalazioni di pazienti eleggibili al trattamento che non riescono ad accedere ai farmaci
Ai sensi dell’art. 10 comma 2 del DECRETO-LEGGE 13 settembre 2012 n.158 le Regioni “ (…) sono tenute ad assicurare L'IMMEDIATA disponibilità agli assistiti dei medicinali a carico del Servizio sanitario nazionale erogati attraverso gli ospedali e le aziende sanitarie locali (…)”.
Pertanto è necessario agire immediatamente per difendere la salute di tutti i cittadini affetti da questa gravissima patologia e bisognosi di cure immediate.


QUALI SONO LE CATEGORIE DI PAZIENTI CHE, CON LA DOVUTA PRESCRIZIONE MEDICA, HANNO DIRITTO AD AVERE LA CURA SOVALDI E/O OLYSIO GRATUITAMENTE ?

La rimborsabilità (e quindi l’accesso al farmaco gratuitamente) è stabilita in base alla priorità di trattamento che è stata definita dalla Commissione Tecnico-Scientifica dell’AIFA.
In Italia sono candidabili alla terapia - nell'ordine progressivo di priorità in base all'urgenza clinica - le seguenti tipologie di pazienti:

  1. Pazienti con cirrosi in classe di Child A o B e/o con HCC con risposta completa a terapie resettive chirurgiche o loco-regionali non candidabili a trapianto;
  2. Recidiva di epatite dopo trapianto di fegato con fibrosi METAVIR ≥2 (o corrispondente Ishak) o fibrosante colestatica;
  3. Epatite cronica con gravi manifestazioni extra-epatiche HCV-correlate (sindrome crioglobulinemica con danno d'organo, sindromi linfoproliferative a cellule B);
  4. Epatite cronica con fibrosi METAVIR ≥3 (o corrispondente Ishak);
  5. In lista per trapianto di fegato con cirrosi MELD inferiore a 25 e/o con HCC all'interno dei criteri di Milano con la possibilità di una attesa in lista di almeno 2 mesi;
  6. Epatite cronica dopo trapianto di organo solido (non fegato) o di midollo con fibrosi METAVIR ≥2 (o corrispondente Ishak).
  7. (SOLO PER IL FARMACO OLYSIO) Epatite cronica con fibrosi METAVIR F0-F2


QUINDI SE ANCHE TU RIENTRI IN UNA DELLE CATEGORIE SOPRA ELENCATE, MA LA TUA REGIONE ANCORA NON TI HA FORNITO IL FARMACO ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE AL COSTO DI € 50,00 ED AGISCI CON IL CODACONS

ECCO I DETTAGLI DELL’AZIONE CODACONS:

  1. Il CODACONS presenterà una diffida ad adempiere, in nome e per conto di tutti coloro che aderiscono all’azione, affetti dal virus dell’epatite C per i quali il trattamento con Sovaldi (Sofosbuvir) e/o OLYSIO è totalmente a carico del SSN (vedi la lista suindicata), indirizzata alle Amministrazioni competenti e finalizzata ad ottenere l’immediata disponibilità del farmaco per le persone che ne hanno diritto.

  2. Successivamente, in caso di inadempimento delle Pubbliche Amministrazioni, il CODACONS, presenterà ricorso dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio impugnando i provvedimenti di rifiuto o il silenzio/rifiuto per ottenere una pronuncia giurisdizionale che obblighi la Pubblica Amministrazione a rendere disponibile il farmaco per gli aderenti all’azione (Sarà facoltà del ricorrente partecipare o meno al ricorso: verrete preventivamente contattati e vi saranno indicati i costi, tempi e modalità per partecipare al ricorso).

AGISCI CON IL CODACONS!

PERCHE’ CURARSI E’ UN DIRITTO DEI CITTADINI

E UN DOVERE DELLO STATO GARANTIRLO!


Iscriviti all’azione entro il 31 GENNAIO 2016*.

Clicca qui per partecipare all’azione.



CHE SUCCEDE DOPO CHE TI ISCRIVI?

Successivamente all’iscrizione, riceverai una email con tutte le relative istruzioni e documenti che dovrai compilare, firmare e, assieme ai documenti richiesti, inviare a TER.MIL.CONS. casella postale 4170 00182 Roma. E’ importante per ogni successivo contatto indicare l’indirizzo e-mail ed il numero di telefono corretti.

*Ogni adesione pervenuta dopo il 30 giugno 2015 non sarà inserita nell’azione collettiva del CODACONS (costituita dalla diffida collettiva e dal ricorso collettivo al TAR) e non verrà restituita la quota associativa versata.

Una volta perfezionata l’adesione all’azione collettiva del Codacons ogni successiva comunicazione avverrà esclusivamente attraverso email collettive indirizzate a tutti coloro che vi hanno preso parte nei tempi e nei modi indicati.




Sezioni: Codacons in azione
Aree: SANITA', CLASSACTION
Parole chiave: OLYSIO , Sovaldi, Epatite