Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
ECONOMIA & FINANZA - Comunicati stampa
lunedì, 9 gennaio 2017

lunedì, 9 gennaio 2017

POSTE ITALIANE: SU FONDI IMMOBILIARI AZIENDA INCONTRA IL CODACONS LUNEDI’ 16 GENNAIO



GIA’ CENTINAIA I RISPARMIATORI CHE SI SONO RIVOLTI ALL’ASSOCIAZIONE PER OTTENERE TUTELA. DA CODACONS IN ARRIVO INDAGINE SU INVESTIMENTI POSTALI





Sulla questione dei fondi immobiliari piazzati ai risparmiatori da Poste Italiane, l’azienda ha convocato il Codacons per un incontro che si terrà lunedì 16 gennaio.
Ne dà notizia la stessa associazione dei consumatori, che sulla vicenda è scesa in campo in rappresentanza degli investitori italiani.
Come noto infatti il Codacons è stata finora l’unica organizzazione ad attivarsi legalmente a tutela dei risparmiatori che hanno investito nei fondi immobiliari venduti da Poste, attraverso un esposto depositato oggi alla Procura di Roma finalizzato a fare chiarezza sulle informazioni rese dall’azienda ai cittadini e sull’attività di vigilanza svolta da Consob e Bankitalia.
Già centinaia di piccoli risparmiatori coinvolti nel caso si sono rivolti all’associazione per ottenere tutela e difendere i propri investimenti. In loro rappresentanza il Codacons incontrerà dunque Poste Italiane il prossimo 16 gennaio,  per un confronto sulle iniziative che l‘azienda intende adottare in favore dei sottoscrittori del Fondo Immobiliare IRS, scaduto lo scorso 31 dicembre.
Sempre in tema di investimenti e prodotti finanziari collocati da Poste Italiane, il Codacons pubblicherà nei prossimi giorni i risultati di una indagine condotta dall’associazione presso gli uffici postali.




Sezioni: Comunicati stampa
Aree: ECONOMIA & FINANZA, BANCA, POSTE
Parole chiave: Poste Italiane, fondi immobiliari , risparmiatori