Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
SCUOLA - Codacons sui media
giovedì, 6 febbraio 2014

giovedì, 6 febbraio 2014

Precari scuola provano a pignorare la poltrona del Ministro

Il ministero dell'Istruzione è stato condannato a risarcire 472 insegnanti. Motivo: non avevano percepito uno stipendio adeguato, come invece è previsto da una normativa europea. Così, a due anni dalla sentenza, l'ufficiale giudiziario - accompagnato da una delegazione del Codacons - ha chiesto il pignornamento dei mobili del palazzo, compresi orologi, ombrelli e lampadine. E la poltrona del ministro. Per ora, però, il tentativo non è riuscito

servizio di Valeria Teodonio
montaggio di Leonardo Sorregotti
riprese di Livia Crisafi





Sezioni: Codacons sui media
Aree: SCUOLA, CLASSACTION
Parole chiave: precario, precari della scuola