Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
ECONOMIA & FINANZA - Rassegna Stampa Consumernews
giovedì, 30 settembre 2010
TM News

giovedì, 30 settembre 2010

Preoccupano rialzi dei prodotti alimentari.



Roma, 30 set.
(Apcom) - Per gli italiani l' autunno porterà una stangata da 902 euro annui a causa degli aumenti del costo della vita.
È la stima delle associazioni dei consumatori, Adoc, Codacons , Movimento difesa del cittadino e Unione Nazionale Consumatori che commentano così i dati sull' inflazione resi noti dall' Istat.
Secondo i consumatori, "il segno meno su base congiunturale, infatti, è troppo lieve per influire sulla previsione annua.
Inoltre preoccupano alcuni rialzi come quello della voce prodotti alimentari che, dopo essere rimasti fermi per un anno, in un solo mese spiccano il volo salendo addirittura dello 0,3%.
Confermata, dunque, in pieno, anche in questo caso, la stima di Casper che ha previsto per le famiglie italiane un aumento di spesa per i beni alimentari di 191 euro su base annua".
 



Sezioni: Rassegna Stampa Consumernews
Aree: ECONOMIA & FINANZA
Parole chiave: adoc, aumento, casper, costo della vita, istat, prezzi, risparmio, speculazioni, stangata
Testate: TM News