Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
VARIE - Codacons in azione
giovedì, 4 dicembre 2014

giovedì, 4 dicembre 2014

PREMIO AMICO DEL CONSUMATORE 2014

ROMA, 4 DICEMBRE 2014
STADIO DI DOMIZIANO - VIA TOR SANGUIGNA 3 (PIAZZA NAVONA)



Codacons


Motivazioni della consegna Premio Amico del Consumatore 2014

Gaetano Colabucci

Area Managing Director South Europe per il Business Consumer di Johnson & Johnson SpA e Presidente di Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione) che rappresenta le Imprese Farmaceutiche nazionali e multinazionali produttrici di farmaci di automedicazione

Coerentemente con i principi di responsabilità sociale che guidano le attività dell’azienda nel rispetto della comunità in cui opera, ha deciso con lungimiranza di sostenere per conto di Johnson & Johnson la nascita di Dermok - Osservatorio sulla eco compatibilità dei Cosmetici.

L’Osservatorio, istituito dal Centro Studi Codacons, promuove, tra l’altro, lo svolgimento di analisi e ricerche atte ad individuare aree a rischio per la salute nonché iniziative volte ad informare i consumatori sulla scelta dei prodotti e sulle cautele da adottare nel loro uso, specie se prolungato.

Una iniziativa di enorme valore sociale e di tutela della salute e sicurezza di milioni di donne e uomini che usano prodotti cosmetici. 

 

Carlo Rienzi

Per il lavoro del suo studio professionale, come avvocato amministrativista e giuslavorista.

Per aver promosso la fondazione Class Action del Terzo Millennio che ha permesso già a oltre 2500 medici specializzati di ottenere un risarcimento dallo stato italiano di oltre 65.000.000 di euro e già ad oltre 550 precari della scuola, sfruttati e sottopagati per decenni, di ottenere un risarcimento dallo stato italiano di oltre 3.500.000 di euro negli ultimi 6 anni.

Per aver contribuito con il lavoro del suo studio legale alla crescita e lo sviluppo dell'associazionismo libero e volontario con oltre 885.000 di euro di risorse conferite alle associazioni Onlus e ben 41.316 iscritti che hanno portato avanti le battaglie sociali e dei diritti civili nel nostro paese.

 

Vincenzo Gesmundo

Vincenzo Gesmundo è stato il più giovane direttore provinciale di una Federazione Coldiretti ed ha ricoperto diverse prestigiose cariche all’interno dell’Organizzazione, sino all’attuale ruolo di  Segretario Generale.

Un riconoscimento per l’impegno profuso nella promozione dei prodotti italiani, la valorizzazione identitaria del territorio, la previsione di interventi legislativi a tutela dei cittadini-consumatori nonché per l’attività di diffusione di una cultura dei consumi.

 

Alessandro Lanfranchi

Presidente di Padania Acque S.p.A., azienda operativa nel settore dei servizi acqua e depurazione sul territorio della provincia di Cremona. Il Premio viene assegnato per l’importante e rivoluzionaria iniziativa, “la Banca dell’Acqua”, lanciata dal Cda con il coinvolgimento dei soci – azionisti (i comuni della provincia) e delle realtà del terzo settore. Tale progetto, consistente nell’offrire agli utenti morosi che non sono in grado di pagare la bolletta la possibilità di adempiere con lavori socialmente utili, reagisce al fenomeno della “morosità incolpevole” in maniera non punitiva, trasformando il debito in lavori a favore della collettività. In tal modo si interviene su una forma di disagio comune, che colpisce un numero sempre crescente di consumatori e lo si fa senza aggravare il bilancio delle famiglie e, soprattutto, senza interrompere il servizio.

 

Giovanni Valenti

Chirurgo, specialista di odontostomatologia, vanta una brillante carriera ed una lunga esperienza che lo hanno reso uno dei più noti professionisti italiani. Insieme alla moglie, Letizia, ha portato (e porta) avanti un'iniziativa degna di lode e di ammirazione: facendosi egli stesso carico delle relative spese mediche, ha infatti deciso di dedicare un giorno a settimana alla cura gratuita dei ragazzi fino a 14 anni. Ciò a fronte della sofferenza provata da tanti pazienti che, reduci dei lunghissimi tempi di attesa che interessano le strutture pubbliche, si rivolgevano al suo studio chiedendo, anche per piccoli interventi, di poter ritardare o dilazionare il pagamento. Ha dunque teso le mani a tutte quelle famiglie (purtroppo sempre più numerose) che, colpite dalla crisi, versano in condizioni economiche disagiate.

 

Roberto Mangosi

Celebre disegnatore, pittore, vignettista ed illustratore, pluripremiato e riconosciuto nei più prestigiosi concorsi di grafica. Ha contribuito alla realizzazione di importanti campagne pubblicitarie e vanta numerose collaborazioni con pubblicazioni nazionali ed internazionali. Molte delle sue opere sono custodite nei maggiori musei di humour e documentazione grafica, come il Museo di Storia Contemporanea di Parigi. L’Artista ha sostenuto e sostiene le associazioni di consumatori, mettendo gratuitamente la sua prestigiosa opera artistica al servizio dell’impegno sociale.

 

Charlie Gnocchi

Tra le voci più note della radiofonia italiana oltre che scrittore, autore, conduttore di programmi tv, cultore di musica e teatro.

Inviato storico di Striscia la Notizia, indaga e intervista i personaggi politici italiani riguardo a sprechi e sperperi di denaro pubblico, tema particolarmente “caldo” e di interesse diffuso, specie in questo periodo di profonda crisi economica.

Le sue denunce dentro e fuori il prestigioso e socialmente utilissimo TG satirico STRISCIA LA NOTIZIA hanno inchiodato alle loro responsabilità migliaia di malfattori e malversatori di danaro pubblico.

 

Equipe di ricercatori Autori del manuale sanitario e sociale MFP

Giovanni Serpelloni,  Maurizio Gomma e Oliviero Bosco

Per aver  sviluppato e  realizzato con il supporto dello Stato, della Regione Veneto e della ASL di Verona, il Progetto sociale del software MFP: una piattaforma per la gestione dei malati per dipendenza dal gioco d’azzardo , droga e altre patologie , la ricerca scientifica e la valutazione dell’outcome nell’ambito delle dipendenze.

Si sono contraddistinti per l’impegno scrupoloso in un settore scientifico estremamente delicato e di forte impatto sociale.

L’iniziativa è stata anche oggetto di una convenzione con il Codacons che si è impegnato ad accertarne l’impatto, clinico e non, anche ai fini di una corretta valutazione d’insieme in campo assistenziale e medico e per aiutare gli ammalati e gli enti pubblici e privati che di essi si curano a lavorare sempre in modo più consapevole e utile socialmente.

 

Equipe di scienziati al servizio dei cittadini che lottano  contro i pericoli e i danni della centrale a carbone di Civitavecchia

Fernando Capone, Claudio Poggi, Livio Giuliani

Ing. Fernando Capone, Ing. Claudio Poggi, Dott. Vittorio Cannatà, Prof. Livio Giuliani, coraggiosamente impegnati, a fianco dei cittadini, nella lotta contro i pericoli per la salute collettiva derivanti dal raddoppio della centrale a carbone di Torrevaldiga nord di Civitavecchia.

Hanno sostenuto con fermezza , vigore e con ammirevole spirito di volontariato  la battaglia della popolazione  contro il raddoppio della centrale Enel, e continua tutt' oggi allo scopo di tutelare la salute di migliaia di cittadini costretti a respirare quantità di polveri di monossido di carbonio nell' aria superiori ai limiti consentiti dalla legge.

 

Equipe di scienziati consulenti delle famiglie dei bambini colpiti dalla  tbc al Gemelli

Riccardo Calimici, Vincenzo Audino, Giorgio Besozzi, Raffaele Uzzi, Emilio De Lipsis

 I Dottori Riccardo Calimici, Vincenzo Audino, Giorgio Besozzi, Raffaele Uzzi, Emilio De Lipsis, periti di spicco delle famiglie dei bambini colpiti dalla TBC latente o esplosa nell’ospedale Gemelli di Roma in occasione del più clamoroso caso di malasanità degli ultimi 20 anni, si sono fatti carico, in modo volontario e generoso, di approfondire, dal punto di vista scientifico, la drammatica e delicata vicenda del caso Tbc che ha interessato il policlinico Gemelli di Roma e messo a repentaglio la salute di diversi bambini, scoprendo i danni ai polmoni di bambini apparentemente sani ed esposti a rischio futuro di gravissime conseguenze.

 

Ignoto dirigente di Aeroporti di Roma S.p.A.

Per l’onestà dimostrata come  funzionario di una grande azienda che, nell’ambito di una maxi-inchiesta culminata con l’arresto di diversi funzionari e imprenditori, si è contraddistinto per correttezza e integrità, rifiutando la tangente offertagli da un imprenditore al fine di ottenere riduzioni sulle penali previste dal contratto in caso di inadempienze.

Una storia, questa, che si pone in netta controtendenza rispetto alle gravi vicende emerse dalle indagini della magistratura e, in generale, rispetto ad un contesto, quale è purtroppo quello italiano, in cui il fenomeno della corruzione è molto diffuso e frequente.

 

Julien Di Laura

Amministratore della Deliverex Una impresa animata da giovani che hanno saputo reagire alla crisi inventandosi un lavoro di successo che ha anche un risvolto sociale. Mangiare da ristorante restando a casa? Certo! Ora si può. Una logistica impeccabile, organizzata con cura e passione; tutti contenti, consumatori e fornitori, l’ambiente e il borsellino (perché si risparmia pure) e anche una esperienza che rende più coesa la famiglia e allevia molto disagi sociali di chi è impossibilitato a muoversi da casa, consegnando loro  medicine e generi di prima necessità

 

Andrea Colagiacomo

La Fattoria Frisona produce da tre generazioni latte di alta qualità; oggi lo propone direttamente al consumatore avendo integrato l’allevamento con un impianto di pastorizzazione ed imbottigliamento, attuando uno dei primi esempi di filiera corta a Km 0. Produce anche yogurt, formaggi e, dalla scorsa estate; anche gelati. Ha aperto di recente una fattoria didattica per bambini. Contribuendo così alla cultura della italianità dei prodotti alimentari e alla attenzione alla sicurezza e qualità di ciò che mangiamo.

 

 PREMIO SPECIALE CODACONS ANTISTALKING

ROSARIA APREA – MISS ELEGANZA 2014

Proclamata Miss Eleganza nel concorso Miss Italia 2014,  ha ricevuto altresì  il titolo di “Miss Coraggio” per la forza e la qualità d'animo dimostrate nell'affrontare le reiterate e brutali violenze subite dall'allora compagno.

Abusi, questi, che le hanno lasciato un segno indelebile nel corpo, oltrechè nel cuore:

Simbolo ed orgoglio di tutte quelle donne che, vittime di violenze, hanno manifestato la loro voglia di reagire e di ricominciare, Rosaria, a causa delle percosse subite, sfila infatti in passerella con una cicatrice di 27 centimetri.

Diverse le ammirevoli iniziative e campagne di cui questa giovane donna e madre si è fatta promotrice al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sul fenomeno ed incoraggiare e incentivare le denunce da parte delle vittime di maltrattamenti.

Il coraggio dimostrato da Rosaria si pone in linea con l’impegno che il Concorso sta portando avanti, a fianco del Codacons, contro la piaga dello Stalking, concretizzatosi con la istituzione di uno “sportello” (telefonico e via mail) a cui può rivolgersi chiunque si trovi vittima di condotte persecutorie; tema, purtroppo, strettamente attuale.

 

PREMIO SPECIALE PER LA LOTTA CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO

Ai sindaci:

Giuliano Pisapia - Comune di Milano

Flavio Tosi - Comune di Verona

Simona  Vietina - Comune di Tredozio

Alberto Baccini - Comune di Porcari

Alberto Introzzi - Comune di Montano Lucino

Silvano Piazza - Comune di Silea

Michele Jacobelli - Comune di Palazzago

Alfredo Vizio - Comune di Ceva

Serrani Liana - Comune di Montemarciano

Massimo Depaoli - Comune di Pavia

Cernuschi Ivan - Comune di Pianengo

Giorgio Talon  - Comune di Eraclea

Valerio Primavori - Comune di Ostiglia

Giovanni  Malpezzi - Comune di Faenza

Rita Cinti Luciani - Comune di Codigoro

Piero Lodi - Comune di Cento

Daniela Lo Conte - Comune di Granarolo dell'Emilia

Alberto Silvestri - Comune di San Felice sul Panaro

Commissario prefettizio Simona Calcagnini - Comune Loreto

Per avere con impegno tentato di contrastare la potentissima lobby del gioco d’azzardo in Italia limitando l’apertura delle nefaste sale “gioco” nelle quali viene distrutta sistematicamente la salute fisica e psichica dei giocatori fragili vittime di un sistema assurdo contro cui nessun governo si batte seriamente per gli enormi guadagni che esso assicura a gestori e stato

 

 

SUPERPRODOTTO DELL'ANNO 2014 – procedura comunicata alla Autorità Antitrust

Alla NISSAN

Per il prodotto TAXI ELETTRICO fornito a Roma Capitale Radio Taxi 3570, al fine di alleviare il pesante inquinamento della città. Tale prodotto ha ricevuto il maggior numero di consensi tra i 500000 consumatori raggiunti dal sondaggio. Ed è stato perciò eletto SUPER PRODOTTO DELL’ANNO 2014 inaugurando un percorso che vedrà in futuro notevoli sviluppi per migliorare l’attenzione delle aziende alla protezione ambientale, alla correttezza dei comportamenti verso i consumatori e al rispetto della legalità. Un premio alla tutela della salute e dell’ambiente della capitale e allo sforzo che le aziende non fanno abbastanza per aiutare uno sviluppo sostenibile e una maggiore vivibilità delle capitali urbane.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Galleria fotografica


Galleria fotografica della consegna del Premio Amico del Consumatore 2014


Precedenti edizioni del PREMIO AMICO DEL CONSUMATORE

  2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2006 - 2005 - 2004 - 2003




Sezioni: Codacons in azione, Incontri e convegni
Aree: VARIE, INCONTRI & CONVEGNI
Parole chiave: SUPERPRODOTTO , amico consumatore