Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
AMBIENTE - Comunicati stampa
venerdì, 17 marzo 2017

venerdì, 17 marzo 2017

ROMA: RESIDENTI DI VIALE CARLO FELICE SCENDONO IN STRADA PER PULIRE MARCIAPIEDI E GIARDINI



CODACONS CHIEDE PER LORO SCONTO SULLA TASSA RIFIUTI. INTOLLERABILE SIANO I CITTADINI A SVOLGERE I COMPITI DELL’AMA






Oramai da settimane i cittadini residenti in Viale Carlo Felice ogni domenica scendono in strada e, armati di scope, ramazze e attrezzi da giardino, si dedicano alla pulizia dei marciapiedi e alla manutenzione dei giardini del parco Carlo Felice, abbandonati all’incuria e al degrado.
Gli abitanti – spiega il Codacons – si sono uniti in un gruppo di volontari che ogni domenica, alle ore 11, si incontra per rimuovere i rifiuti presenti nel parco, tagliare l’erba dei giardini e curare alberi e pianti. Una attività che dovrebbe svolgere l’Ama e il Servizio Giardini, ma che evidentemente non viene realizzata, costringendo i residenti a dedicare tempo, energie e denaro per coprire le mancanze dell’amministrazione.
“Chiediamo che agli abitanti di Viale Carlo Felice che provvedono alla pulizie delle strade e alla cura del parco sia accordato uno sconto sulla tassa rifiuti – afferma il presidente Carlo Rienzi – E’ inaccettabile che gli utenti debbano pagare imposte senza ricevere alcun servizio, al punto da doversi attivare personalmente per svolgere i compiti propri dell’amministrazione. Per tale motivo ci rivolgiamo oggi al Comune di Roma e all’Ama, chiedendo di individuare domenica prossima i cittadini che armati di volontà e pazienza si dedicano alla manutenzione e pulizia dei giardini di viale Carlo Felice, e studiare in loro favore forme di sconto sulla tassa rifiuti” – conclude Rienzi.




Sezioni: Comunicati stampa
Aree: AMBIENTE
Parole chiave: Viale Carlo Felice, roma, carlo rienzi, giardini, parco