Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
VARIE - Comunicati stampa
giovedì, 9 marzo 2017

giovedì, 9 marzo 2017

ROMA, VIGILI ASSENTI A CAPODANNO: PROCEDIMENTO ARCHIVIATO PER 16 MEDICI E 3 AGENTI



CODACONS: ASSURDO. CHIEDIAMO RIAPERTURA ISTRUTTORIA E PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI VERSO MEDICI E VIGILI






Assurda per il Codacons la decisione del Gip Cinzia Parasporto di archiviare il procedimento penale relativo a 16 medici accusati di falso ideologico per aver firmato certificati ai vigili che non si presentarono in servizio la notte di Capodanno 2013-2014, e 3 vigili urbani accusati di istigazione al reato.
“Chiediamo la riapertura dell’istruttoria e procedimenti disciplinari nei confronti dei medici e degli agenti della Polizia Municipale coinvolti nel caso – spiega il presidente Carlo Rienzi – Non può finire tutto a “tarallucci e vino”, perché la città ha subito un danno causato dall’assenza dei vigili dal servizio, e occorre andare fino in fondo in questa vicenda affinché non si ripetano più simili episodi”.



Sezioni: Comunicati stampa
Aree: VARIE
Parole chiave: roma, vigili, capodanno