Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
SCUOLA - Comunicati stampa
lunedì, 4 maggio 2015

lunedì, 4 maggio 2015

SCIOPERO SCUOLA: CODACONS LANCIA L’INIZIATIVA #mettiamociLaFaccia



TUTTI I PARTECIPANTI AI CORTEI DI DOMANI POTRANNO MANDARE UN VIDEO CON LE LORO RICHIESTE AL GOVERNO. IL CODACONS DARA’ VISIBILITA’ A TUTTI I FILMATI






Il Codacons ha deciso non solo di aderire ai cortei organizzati per domani #5maggio dal personale della scuola pubblica (e dagli studenti) contro la presunta "Buona scuola" del governo Renzi, ma anche di metterci la faccia attraverso l’iniziativa #mettiamociLaFaccia, con la quale l’associazione darà visibilità a tutti i manifestanti che vorranno raccontare la propria storia, proporre accorgimenti al governo ed evidenziare le criticità della riforma.
E’ sufficiente registrare un video con tablet o smartphone, spiegando le ragioni della protesta o rivolgere un messaggio alle istituzioni, ed inviare poi il videomessaggio al numero 3315720924. Il video-selfie sarà diffuso, e condiviso, sui canali social del Codacons e oggetto di uno speciale, in prima serata, sul canale televisivo dell'Associazione (CodaconsTv ch 695 DTTLazio streaming web www.codacons.it App CodaconsTv per dispositivi Ios e Android).
Anche il Codacons, che da anni si batte in favore dei precari della scuola,  condivide le riserve avanzate dal personale scolastico nei confronti del progetto governativo: una "Buona scuola" solo a parole. Non può convincere, e non ci convince, il piano di assunzioni (con la chiusura definitiva della graduatoria ad esaurimento) che lascerebbe a casa ancora troppi aventi diritto. Non può convincere, e non ci convince, la mancata previsione di nuovi fondi da destinare all'edilizia scolastica (stanziati, invece, in favore delle scuole private!). E non può convincere, e non ci convince, il nuovo paventato metodo di valutazione e di scelta del nuovo personale scolastico.
Per tutti questi motivi #mettiamociLaFaccia. Insieme.




Sezioni: Comunicati stampa
Aree: SCUOLA, CODACONS TV
Parole chiave: scuola, sciopero