Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
TRASPORTI - Comunicati stampa
venerdì, 17 aprile 2015

venerdì, 17 aprile 2015

SCIOPERO TRASPORTI: SERVIZIO “METRO A” INTERROTTO IN ANTICIPO, UTENTI INFURIATI E CAOS ALLE STAZIONI



CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA E AL GARANTE PER GLI SCIOPERI. SE VIOLATE NORME, SINDACATI E LAVORATORI DOVRANNO RISARCIRE PASSEGGERI

CODACONS TV PUBBLICA I VIDEO DELLA RISSA SFIORATA E DEL CAOS PIU’ TOTALE ALLA STAZIONE ANAGNINA







Scene di panico, caos, urla, proteste e addirittura una rissa sfiorata stamattina alla stazione della metro di Anagnina, dove sono dovuti intervenire le forze dell’ordine e addirittura i militari dell’Esercito. La situazione, come testimoniano i video realizzati da Codacons Tv, il canale televisivo dell’associazione, è degenerata quando il personale di stazione ha informato i passeggeri circa l’interruzione totale del servizio su tutta la linea.
Una interruzione che, stando alle tante segnalazioni pervenute dagli utenti, sarebbe iniziata in anticipo: lo sciopero dei trasporti pubblici indetto per oggi, infatti, avrebbe dovuto garantire il servizio fino alle ore 8:30. Tuttavia, secondo le denunce dei passeggeri, l’ultimo treno sarebbe partito dal capolinea di Anagnina attorno alle ore 8:20, lasciando a piedi migliaia di cittadini e scatenando il caos più totale in stazione.
“Presentiamo oggi stesso un esposto alla Procura di Roma e all’Autorità Garante per gli scioperi, affinché faccia luce su quanto avvenuto – afferma il presidente Carlo Rienzi – Se dovessero emergere irregolarità nello svolgimento dello sciopero e il mancato rispetto delle fasce di garanzia, chiederemo una multa pesantissima in capo a sindacati e lavoratori, i quali saranno inoltre chiamati a risarcire direttamente i passeggeri coinvolti nei disagi”.
Intanto i video realizzati dal Codacons Tv che attestano la situazione di caos più totale registrata stamattina al capolinea di Anagnina, sono stati pubblicati sul web e sono visibili ai seguenti link:

https://www.youtube.com/watch?v=9LUNFpTlHpk

https://www.youtube.com/watch?v=tH1Z_toiDNY



Sezioni: Comunicati stampa
Aree: TRASPORTI, CODACONS TV
Parole chiave: sciopero, trasporti, roma, stazione, anagnina, metro, passeggeri, carlo rienzi, procura, Codacons Tv,, autorità, garante