Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
SCUOLA - Rassegna Stampa
martedì, 5 maggio 2015
AgenParl

martedì, 5 maggio 2015

Scuola, Codacons scende in piazza e dà voce ad insegnanti e studenti con iniziatica #mettiamociLaFaccia





(AGENPARL) – Roma, 05 mag – Anche il Codacons in piazza oggi per protestare contro l’assurda riforma della scuola del Governo Renzi. L’associazione, oltre ad aderire formalmente allo sciopero generale di oggi, ha fatto di più: ha messo le telecamere del Codacons Tv, il canale televisivo dell’associazione (ch 695 DTTLazio streaming webwww.codacons.it App CodaconsTv per dispositivi Ios e Android) a disposizione di insegnanti e studenti, attraverso l’iniziativa #mettiamociLaFaccia, grazie alla quale è possibile inviare brevi video di protesta contro la riforma e messaggi al Governo e al Ministro dell’Istruzione. Già da questa mattina i canali social del Codacons Tv e la pagina facebook dell’associazione stanno trasmettendo i video realizzati direttamente da studenti e insegnanti, che spiegano perché la riforma dellascuola è da bocciare e quali sono le misure necessarie che il Governo deve adottare per migliorare l’istruzione e le condizioni di lavoro dei docenti.
Video che ora il Codacons invierà al Ministero della Pubblica Istruzione. Per partecipare all’iniziativa #mettiamociLaFaccia è sufficiente registrare un video con tablet o smartphone, spiegando le ragioni della protesta o rivolgere un messaggio alle istituzioni, ed inviare poi il videomessaggio al numero 3315720924.



Sezioni: Rassegna Stampa
Aree: SCUOLA, CODACONS TV
Parole chiave: scuola, riforma, sciopero, codacons tv
Testate: AgenParl