Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
- Codacons in azione
mercoledì, 7 dicembre 2016

mercoledì, 7 dicembre 2016

CONSUMATORE SOVRAINDEBITATO?

AGISCI CON IL CODACONS PER RIDURRE I TUOI DEBITI SINO AL 50%

ISCRIVITI ALL’AZIONE ENTRO IL 31 MARZO

Anche tu sei strozzato dai debiti e non riesci a far fronte al difficile stato di crisi in cui ti trovi?



La crisi economica, la difficoltà di trovare un lavoro stabile e l’aumento del costo della vita hanno portato migliaia di persone a trovarsi sopraffatti dai debiti accumulati, a cui non riescono a far fronte.

Ma oggi è possibile fare qualcosa per risolvere la tua situazione, in base ad una legge che si conosce ancora poco.

Si tratta della legge n. 3 del 27 gennaio 2012, che introduce le procedure di composizione della crisi da sovra-indebitamento, strumenti per mezzo dei quali ai cittadini e alle piccole imprese è data la possibilità, con l’intervento del giudice, di ridurre i propri debiti diventati eccessivi.

Si può ottenere una riduzione fino al 50% dei debiti. Inoltre, l’instaurazione delle procedure di composizione della crisi da sovra-indebitamento ha l’effetto di sospendere qualsivoglia azione intrapresa dal creditore che possa arrecare un pregiudizio al patrimonio del debitore, permettendo così “salvare”, il proprio patrimonio.

Possono essere ridotti mediante la procedura da sovra-indebitamento tutti i tipi di debito con l’eccezione: dei tributi costituenti risorse proprie dell'Unione europea, dell'imposta sul valore aggiunto e delle ritenute operate e non versate.

Pertanto, può essere ottenuta una riduzione, con saldo e stralcio, dei debiti nei confronti di qualsiasi tipo di creditore, da Equitalia all’Agenzia delle Entrate, a istituti di credito o società finanziarie.

Le procedure introdotte nel nostro ordinamento per i debitori sovra-indebitati sono tre: l'accordo di ristrutturazione dei debiti, il piano del consumatore e la liquidazione di tutti i beni.

1) l'accordo di ristrutturazione dei debiti: il debitore in stato di sovra-indebitamento può proporre ai creditori, con l'ausilio degli organismi di composizione della crisi, con sede nel circondario del tribunale competente, un accordo di ristrutturazione dei debiti e di soddisfazione dei crediti sulla base di un piano che preveda scadenze e modalità di pagamento dei creditori. Detto accordo per poter essere sottoposto alla valutazione del Giudice per l'eventuale omologa, necessita il consenso almeno del 60% dei creditori, esclusi quelli privilegiati;

2) il piano del consumatore: il debitore in stato di sovra-indebitamento con l'ausilio degli organismi di composizione della crisi, con sede nel circondario del tribunale competente, può sottoporre al giudice per l’eventuale omologa un piano di ristrutturazione dei debiti e di soddisfazione dei crediti con previsione di scadenze e modalità di pagamento dei creditori. In questo caso NON vi è necessità del previo consenso dei creditori ed il Giudice deciderà in base alla meritevolezza del consumatore, alla sostenibilità e alla fattibilità del piano.

3) la liquidazione di tutti i beni: in alternativa, il debitore in stato di sovra-indebitamento con l'ausilio degli organismi di composizione della crisi, con sede nel circondario del tribunale competente, può proporre al giudice un programma di liquidazione di tutti i suoi beni. In questo caso il Giudice disporrà la chiusura della procedura di liquidazione non prima di quattro anni.

Se non ti è chiaro a quale procedura puoi aderire, non ti preoccupare! Una volta iscritto al Codacons riceverai una consulenza personalizzata che ti spiegherà tutto.

Ma chi può fare ricorso ad una di queste 3 procedure? Puoi agire con il Codacons, secondo la Legge 3/2012 se fai parte di una di queste categorie:

a) i “consumatori”, ossia i soggetti, persone fisiche, che hanno assunto obbligazioni esclusivamente per scopi estranei all’attività di carattere imprenditoriale o professionale eventualmente svolta;

b) gli imprenditori agricoli;

c) le associazioni professionali, le società fra professionisti o i singoli professionisti intellettuali;

d) gli artisti e gli altri lavoratori autonomi che esercitano attività libere;

e) le start up innovative;

f) gli enti non commerciali (ad esempio, associazioni riconosciute e non riconosciute, fondazioni, comitati, organizzazioni di volontariato, associazioni sportive dilettantistiche, etc.);

g) gli imprenditori che esercitano un'attività commerciale, sia in forma individuale sia in forma societaria, i quali dimostrino il possesso congiunto dei seguenti requisiti: -aver avuto, negli ultimi 3 esercizi o dall'inizio della attività se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di ammontare complessivo non superiore a 300.000 euro; -aver realizzato, negli ultimi 3 esercizi o dall'inizio dell'attività se di durata inferiore, ricavi lordi per un ammontare complessivo annuo non superiore a 200.000 euro; -avere un ammontare di debiti anche non scaduti non superiore a 500.000 euro.

IL CODACONS E’ PRONTO AD ASSITERTI NELLE PROCEDURE DA SOVRAINDEBITAMENTO CON IL SUO STAFF DI ESPERTI

Sei indebitato ed appartieni ad una delle categorie sopra elencate? Vuoi che la tua posizione venga analizzata da uno staff di esperti per sapere se ci sono i presupposti per attivare una delle procedure di cui sopra?

Ove ci fossero i presupposti, vuoi essere seguito - anche di fronte al giudice - nella procedura che potrà portare alla riduzione del tuo debito?

ISCRIVITI AL CODACONS AL COSTO DI 50 EURO ED ADERISCI ALL’INIZIATIVA!

Dopo averci inviato tutta la documentazione che ti verrà richiesta riceverai una valutazione sulla sussistenza dei presupposti per l’ammissibilità alla procedura da sovra-indebitamento.

Se l’azione verrà valutata ammissibile, potrai liberamente decidere se agire con il Codacons, alle condizioni che ti verranno comunicate, o con un legale di tua fiducia.

Per iscriverti e aderire all’iniziativa del Codacons CLICCA QUI.




Sezioni: Codacons in azione
Aree:
Parole chiave: indebitamento, SOVRAINDEBITAMENTO, debiti