Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
SPORT - Comunicati stampa
giovedì, 16 marzo 2017

giovedì, 16 marzo 2017

STADIO DELLA ROMA: FRATTURA TRA REGIONE E COMUNE. SI VA VERSO NUOVA CONFERENZA DEI SERVIZI



CAMPIDOGLIO DISERTA INCONTRO ODIERNO IN REGIONE






E’ scontro tra Regione Lazio e Campidoglio sul nuovo stadio della Roma. La frattura si è consumata oggi nel corso di una audizione convocata dalla stessa Regione, alla quale ha preso parte il Codacons ma non il Comune di Roma, che ha disertato l’incontro.
Dagli interventi di oggi nell’ambito dell’audizione è emersa la chiara volontà di andare verso una nuova Conferenza dei servizi – spiega l’associazione – E’ stato infatti sottolineato come il progetto sullo stadio della Roma, con la riduzione delle cubature e l’addio alle torri, sia sostanzialmente nuovo rispetto a quello finora affrontato, circostanza che rende necessaria la convocazione di una nuova Conferenza.
Il progetto di Tor di Valle appare quindi in salita – prosegue il Codacons – anche per effetto dei pareri ambientali finora rilasciati, e che difficilmente consentiranno la realizzazione dell’opera nell’area individuata.



Sezioni: Comunicati stampa
Aree: SPORT
Parole chiave: Regione Lazio, Campidoglio , Comune di Roma, Conferenza dei servizi, tor di valle