Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
ENERGIA - Codacons in azione
martedì, 12 maggio 2015

martedì, 12 maggio 2015

TELEMARKETING SELVAGGIO: SEGNALA AL CODACONS LE VIOLAZIONI DELLA PRIVACY CHE SUBISCI E LE SCOCCIATURE CHE SEI COSTRETTO A SOPPORTARE AL TELEFONO

L’Associazione raccoglie tutte le segnalazioni (attraverso il modello che ciascuno dovrà scaricare e compilare) e porterà la situazione all’attenzione del Garante per la protezione dei dati personali.
Denunceremo i responsabili per molestia.



“Offriamo”, “proponiamo”, “lo sa che può risparmiare” e chi più ne ha più ne metta. D’altronde se il marketing, per qualcuno almeno, è un’arte che combina sensibilità sociale e verve comunicativa, il telemarketing è più che altro un gioco psicologico neppure troppo sottile, sebbene efficace. Tutti, ormai – nell’epoca dell’online (che ci impone di acconsentire continuamente al trattamento dei nostri dati personali) -, siamo sollecitati settimanalmente da questa o quella società con il solo scopo di farci accettare il servizio che vogliono venderci. Ma che, molto spesso, non ci serve sebbene convenga.

Sebbene la legge stabilisca che gli operatori di telemarketing possono legittimamente effettuare chiamate SOLO se hanno ottenuto l’esplicito consenso dell’interessato ci segnalano che molto spesso si viene contattati anche senza alcun consenso. Che, addirittura, sono enti società terze, rispetto a Coloro a cui si è fornito il consenso, a farsi vive. E nonostante il Codice della privacy preveda anche la possibilità di revocare tale consenso, spesso non basta. Una volta entrati nelle mire commerciali di società di fornitura di energia elettrica, di operatori telefonici o della pay-tv sembra impossibile uscirne. Se neppure grazie al Registro dello opposizioni, costituito proprio per questo scopo, si riesce ad essere lasciati in pace non rimane che denunciare chi ci assilla cercando di venderci qualsiasi cosa al Garante per la protezione dei dati personali e anche alla Procura della repubblica. Secondo i nostri legali, infatti, insistenti telefonati non desiderate - ripetute nel tempo - possono configurare il reato di molestie.

Loro ti assillano, tu denunciali.

Puoi iscriverti all’Associazione, scaricare il modello con cui segnalare chi, come e quante volte ti chiama secondo le modalità sotto:
  • CLICCANDO QUI, gratuitamente, compilando il questionario on-line con riceverai via e-mail il documento da compilare e farci pervenire per interessare il Garante e la Procura competente;

  • Oppure tramite l’invio di un sms al numero 4892892 (con il testo “203 CODACONS SOLIDALE”). CLICCA QUI, per saperne di più e procedere.

    Al costo di 2,03€, IVA inclusa, ci aiuterai a sostenere l’impegno dell’Associazione Mary Poppins (www.marypoppins.it) che opera nel reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Roma Umberto I.



Sezioni: Codacons in azione
Aree: ENERGIA, TELEFONIA, COME DIFENDERSI, CLASSACTION
Parole chiave: telemarketing , operatori telefonici