Il nostro sito utilizza i cookie. Per continuare la navigazione devi accettare il loro utilizzo.
Accetto
Info
Partner Gruppo Markonet
Non ingoiate il rospo
Cerca |

DA LEGGERE...
'Difendetevi! Manuale di sopravvivenza del consumatore' di Carlo Rienzi - Edizioni Cairo
'DISSANGUATI? La guida pratica per la tutela del consumatore' a cura del Codacons - ED. DE AGOSTINI
Roma lì 26.05.04

il Collegio di Presidenza

CONVOCA

IL XIII^ CONGRESSO NAZIONALE DEL CODACONS

ROMA

CODACONS NAZIONALE VIALE GIUSEPPE MAZZINI 73

26 GIUGNO 2004 ORE 7.30 PRIMA CONVOCAZIONE
27 GIUGNO 2004 ORE 10.00 SECONDA CONVOCAZIONE


l'Assemblea dei Soci del Codacons nella composizione risultante dallo statuto e dall'organigramma allegato convoca per il giorno 26 giugno 2004 alle ore 7.30 in prima convocazione, e il giorno 27 giugno 2004 alle ore 12.00 in seconda convocazione, a Roma presso Codacons Nazionale viale Mazzini 73.

per decidere sul seguente ordine del giorno:
  • approvazione rendiconto consuntivo e preventivo
  • delibere inerenti le sedi regionali
  • eventuali modifiche statutarie
  • rinnovo cariche sociali
  • varie ed eventuali
La presente convocazione verrà pubblicata sul periodico Codacons News nonché ne verrà fatta pubblicazione sul nostro sito ufficiale www.codacons.it

MODALITA' DI DESIGNAZIONE DEI DELEGATI ALLO SVOLGIMENTO DEL CONGRESSO

A- art. 8 dello statuto - diritto di partecipazione all'assemblea.

All'Assemblea dei Delegati partecipano di diritto e con diritto di voto (con esclusione delle votazioni che abbiano ad oggetto il rinnovo delle cariche sociali) i soci fondatori non dimissionari, il Presidente, i componenti del Collegio di Presidenza, i Vicepresidenti, i membri del Comitato esecutivo, il Segretario Generale, i Revisori dei conti, i componenti del Collegio dei Probiviri nonché un rappresentante per ciascuna Associazione aderente al Coordinamento.
All'Assemblea dei Delegati partecipa anche l'Ufficio legale nazionale con il direttore, il coordinatore e cinque delegati che vengono designati dall'assemblea degli attivisti operanti nell'ufficio, secondo le modalità fissate dal regolamento vigente.

si comunica inoltre ai componenti dell'Assemblea che in analogia all'art. 8 dello statuto ogni componente potrà dare la delega solamente ad altro socio che non sia Presidente, Vicepresidente, membro del Comitato Esecutivo, responsabile regionale, revisore dei conti o dipendente dell'Associazione. Ciascun socio non può farsi portatore di più di quattro deleghe.

precisiamo inoltre che la richiesta di eventuale presentazione di mozione che il socio vuole sottoporre al Congresso deve essere inviata presso la segreteria organizzativa di Roma nella sede di viale Mazzini 73.

B- Assemblee regionali per la designazione dei soci delegati

Le Assemblee regionali si terranno presso le sedi sotto specificate in data 10 giugno 2004 ore 7.30 in prima convocazione e in data 11 giugno 2004 ore 10.00 in seconda convocazione.
si ricorda che in prima convocazione è necessario l'intervento della metà degli associati, in seconda convocazione l'assemblea regionale è validamente costituita quale che sia il numero dei soci intervenuti.

Si riporta di seguito l'indirizzo delle sedi in cui saranno svolte le assemblee regionali Codacons:

ABRUZZO: ROCCARASO - Via Napoli, 19 - 67037
BASILICATA: LAGONEGRO Via S. Francesco, 17 - 85042 Lagonegro (Pz)
CALABRIA: (commissario Giuseppe Ursini) C.so Mazzini 164 - 88100
CAMPANIA: SALERNO Via M. Schipa 41 - 84133
EMILIA: REGGIO EMILIA Via Fornaciari, 14 - 42100
FRIULI VENEZIA GIULIA: PORDENONE Via Martelli, 16 - 33170
LAZIO: ROMA via Andreoli 2 - 00195
LIGURIA: (commissario Marco Donzelli) Sede Via Rimassa 70-4 16129 Genova
LOMBARDIA: MILANO via Cusani 4 - 20121
MARCHE:(commissario Carla Falcinelli) c/o Snals di Pesaro via S. Francesco 31
MOLISE: CAMPOBASSO Via Mazzini, 101 - 86100
PIEMONTE: TORINO via Pinelli Pier Dionigi 100 - 10141
PUGLIA: BARI Via Quintino Sella, 241 - 70121
SICILIA: CATANIA via Firenze 70 - 95128
SARDEGNA: SASSARI via E. Costa, 62 - 07100
TOSCANA: FIRENZE via S. Bartolo A. Cintoia 20- 50142
TRENTINO:TRENTO Passaggio Peterlongo, 2 - 38100
UMBRIA: PERUGIA Via Filzi, 20/d1 - 06122
VENETO: MESTRE - VENEZIA Via Malvolti, 18 - 30174
VALLE D'AOSTA: AOSTA Via Abbè Gorret, 29 - 11100

Nelle sedi in cui sono presenti commissari e non presidenti eletti il commissario procederà alla assemblea regionale se possibile ovvero relazionerà alla assemblea sulle proposte di nomina dei responsabili regionali provvisori a valere per il prossimo triennio.
Tale avviso di convocazione dell'Assemblea regionale dovrà essere affisso nei locali della sede della struttura regionale.
All'Assemblea hanno diritto di partecipare tutti i soci iscritti presso la struttura regionale.
I soci i cui nominativi sono compresi negli elenchi recepiti ed utilizzati per la comunicazione al Ministero delle Attività Produttive ai sensi della legge 281/98, ai fini dell'ammissione al voto non dovranno esibire alcuna documentazione giustificativa.
I soci il cui nome non è ricompreso in detti elenchi dovranno esibire idonea documentazione dalla quale risulti la richiesta di iscrizione e la sua accettazione da parte dei componenti organi regionali sino a 24 ore prima della data di assemblea di I^ convocazione per verificare la sua posizione associativa.
Sono nominati delegati i primi due eletti per numero di voti.
Il terzo ed il quarto degli eletti sono delegati supplenti ed invitati a partecipare al Congresso, fermo restando che potranno esercitare lo status di delegato solo in caso di assenza o impedimento dei delegati effettivi.
Lo svolgimento e ritualità dei lavori delle Assemblee regionali dovrà risultare da apposito verbale che dovrà essere trasmesso alla presidenza nella sede di Roma in viale Mazzini 73 - 00195, entro e non oltre 5 giorni dopo la celebrazione dell'Assemblea regionale unitamente ai nomi e agli indirizzi dei due delegati effettivi e dei due delegati supplenti.
Il mancato rispetto degli adempimenti suesposti comporterà l'esclusione dei delegati alla partecipazione al congresso.
Per ragioni di restrizione di bilancio le spese di partecipazione sono a carico delle sedi regionali e locali e non a carico della sede nazionale.

C- Delegati delle Associazione

Le Associazioni aderenti al Codacons che intendono partecipare al Congresso con proprio delegato debbono trasmettere alla Presidenza entro e non oltre il 15 giugno c.a. con lettera raccomandata:
  • atto costitutivo e statuto vigente
  • documentazione dalla quale risulti l'effettività e l'attualità dell'esistenza dell'associazione e della sua adesione al Codacons
  • atto di nomina del delegato e documentazione dalla quale risulti che la nomina è avvenuta nel rispetto delle disposizione statutarie dell'Associazione.
F.to Carlo Rienzi     F.to Raffaella D'Angelo    F.to Marco Donzelli